SPORT

Spal, irregolarità nei lavori: sequestrata parte dello stadio “Mazza”

Spal, irregolarità nei lavori: sequestrata parte dello stadio “Mazza”

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: SPORT

stadio-paolo-mazza-6

Una parte dello stadio Paolo Mazza di Ferrara è sotto sequestro. A svelarlo è la Gazzetta dello Sport, secondo cui la misura cautelare è stata eseguita dalla Guardia di Finanza di Ferrara dopo il provvedimento emesso dalla locale Procura in relazione a presunte irregolarità nelle procedure di collaudo dei lavori di ampliamento eseguiti nel 2018 dopo la promozione in Serie A della Spal.

Dopo alcuni mesi dall’ultimazione dei lavori, una delle imprese subappaltatrici ha inviato alla Spal, alla Prefettura, alla Questura, al Coni e al Comune di Ferrara una diffida all’utilizzo delle strutture poiché sussisterebbero “criticità severe nella esecuzione delle procedure di montaggio tali da esporre gli spettatori a pericoli reali e sussistenti”.

I reati ipotizzati, a vario titolo, nei confronti delle otto persone indagate (direttore dei lavori, collaudatori e imprenditori che hanno eseguito i lavori) sono il falso ideologico e la frode in pubbliche forniture.

LEGGI ANCHE:

ARKUS INSISTE: “IL PALERMO É VIVO”

L’articolo Spal, irregolarità nei lavori: sequestrata parte dello stadio “Mazza” proviene da Stadionews24.

Webmaster

Luglio 8th, 2019

No comments

Lascia un commento