SPORT

Liverpool campione, il club contro i festeggiamenti: “Inaccettabili”

Liverpool campione, il club contro i festeggiamenti: “Inaccettabili”

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: SPORT

Il Liverpool venerdì è diventato campione d’Inghilterra dopo 30 anni e i tifosi sono scesi in strada per scatenarsi in festeggiamenti sfrenati. Sono state quindi violate le norme che vietano assembramenti e disattese quelle sul distanziamento sociale.

Il club, insieme alla Polizia del Merseyside e al concilio cittadino, ha condannato l’accaduto pubblicando un comunicato: “Diverse migliaia di persone si sono presentate al Pier Head venerdì 26 giugno e alcune hanno scelto di ignorare il distanziamento sociale e rischiare la sicurezza pubblica. La nostra città è ancora in crisi di salute pubblica e questo comportamento è del tutto inaccettabile”.

“Il potenziale pericolo di un secondo picco di COVID-19 – continua la nota – esiste ancora e dobbiamo lavorare insieme per assicurarci di non rendere vano tutto ciò che è stato realizzato come regione durante il lockdown. Quando sarà sicuro farla, lavoreremo tutti insieme per organizzare una parata per festeggiare. Fino a quel momento, la sicurezza della nostra città e della nostra gente continua ad essere la nostra priorità numero uno”.

LEGGI ANCHE

PREMIER LEAGUE, IL LIVERPOOL CAMPIONE D’INGHILTERRA

L’articolo Liverpool campione, il club contro i festeggiamenti: “Inaccettabili” proviene da Stadionews24.

Webmaster

27 Giugno, 2020

No comments

Lascia un commento