E’ morto l’ex poliziotto ‘faccia da mostro’, uomo controverso accusato di stragi e delitti da diversi mafiosi

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: CRONACA

E’ morto stamani stroncato probabilmente da un malore Giovanni Aiello, l’ex poliziotto della Mobile di Palermo con passato conosciuto alle cronache come “Faccia da mostro” e al centro di alcune vicende controverse.

A darne notizia alcuni siti di informazione calabresi. L’uomo, che da anni viveva a Montauro, sulla costa ionica catanzarese, è deceduto tra i bagnanti mentre cercava di portare a riva la propria barca. Dopo avere tirato su l’imbarcazione Aiello si è accasciato.

La storia di Aiello, che aveva 71 anni, è sempre stata particolarmente misteriosa. Tante le perplessità, sin dalla sua possibile appartenenza al servizi segreti deviati. Diversi i pentiti di mafia che lo accusano di essere l’autore materiale di alcune stragi che hanno insanguinato l’Italia.

Molti i giudici che lo hanno sentito nell’ambito di varie inchieste, senza trovare mai riscontri oggettivi alle possibili partecipazioni nella strage di Capaci, nell’omicidio del poliziotto D’Agostino o in altri casi simili.

Lascia un commento