Juventus, Allegri: “Szczesny erede di Buffon. Scudetto a 90 punti”

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: SPORT

convocati, Convocati Juventus, convocati Juventus Barcellona, Convocati Juventus, Chiellini salta Barcellona, Mandzukic salta Barcellona, Juventus, convocati Juventus Champions

L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Fiorentina, tra questioni di formazione e prospettive per il campionato che sarà, in cui si potrebbe vedersi di più in campo il polacco Szczesny. E in ottica scudetto dice: “L’importante è vincere con le medie-piccole, poi il resto può succedere di tutto. La certezza è che per vincere il campionato bisogna fare 90 punti”.

PSG, CAVANI – NEYMAR: RISSA SFIORATA

Per il tecnico bianconero nessun problema con Buffon: “Dopo la partita di Barcellona abbiamo deciso, insieme a Gigi, di far giocare Szczesny questa partita. Questo non vuol dire avere più o meno fiducia, perché Neto ne ha giocate tante. Szczesny è bravo, è uno dei migliori al mondo e averli per la Juve è importante. È un portiere da prime 7-8 squadre d’Europa, infatti è alla Juve e sarà l’erede di Buffon”.

E in ottica formazione Allegri non ha dubbi: “Domani non gioca Buffon ma Szczesny; per gli altri devo vedere anche in base alla partita di sabato, ma (problema DE Sciglio a parte) stiamo bene fisicamente. Potrebbe riposare Chiellini e anche Lichtsteiner non può giocare sempre. L’importante è che la squadra non subisca contraccolpi, ma regga bene alcuni cambi. Bernardeschi? C’è da fare quel salto in avanti a livello mentale: giocare alla Juve ha un peso diverso”.

PALERMO, BACCAGLINI TORNA ALLA CARICA

Sulle critiche a Higuain glissa: “Higuain ha giocato quattro partite ed ha fatto due gol, non vedo quale sia il problema. L’anno scorso era Dybala che segnava molto di meno. Gonzalo è un giocatore talmente importante per la Juventus che se resta senza segnare per una partita non è mica una tragedia”.

Poi uno sguardo in casa Fiorentina:Sono una squadra giovane, che hanno molto meno da perdere rispetto a noi. Giocano bene e cercano sempre di segnare attraverso il gioco; anche quando hanno perso lo hanno fatto con personalità. Chiesa diventerà uno dei migliori italiani, è molto promettente”.

LEGGI ANCHE: 

SERIE A, 5A GIORNATA: IL PROGRAMMA

L’articolo Juventus, Allegri: “Szczesny erede di Buffon. Scudetto a 90 punti” proviene da Stadionews24.

Lascia un commento