Serie B, giudice sportivo: 3 giocatori squalificati

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: SPORT

Serie B, Serie B pallone, Serie B Kappa, foto pallone Serie B Kappa, pallone Serie B, pallone ufficiale Serie B

Sono arrivate le decisioni del giudice sportivo di Serie B, che dopo l’ottava giornata di campionato, ha squalificato 3 giocatori per un turno di gare.

Tra gli squalificati vi è Addae dell’Ascoli (ammonito sotto diffida), mentre 4 sono le società punite con ammenda a casa di intemperanze dei propri tifosi.

>>>SI LAVORA AL RINNOVO DI NESTOROVSKI

Ecco le sanzioni inflitte dal giudice sportivo dopo l’ottava giornata di Serie B:

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

PAJAC Marko (Perugia): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

SIGNORINI Andrea (Ternana Unicusano): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

ADDAE Bright (Ascoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

>>> CORONADO CAMPIONE DI UMILTÀ / FOTO

SOCIETÀ

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. PESCARA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco quattro petardi; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. CREMONESE per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso quattro petardi nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. b) ed e) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. EMPOLI per avere suoi sostenitori, al 22° del secondo tempo, acceso un petardo nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. b) ed e) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. FOGGIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso quattro fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. b) ed e) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

LEGGI ANCHE

MACEDONIA, LA RINASCITA DI TRAJKOVSKI

L’articolo Serie B, giudice sportivo: 3 giocatori squalificati proviene da Stadionews24.

Lascia un commento