Comunicato Lazio, Lotito: “Leso il prestigio della società”

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: SPORT

Claudio Lotito

Claudio Lotito non ci sta e risponde tramite un comunicato. Dopo il caso, ormai tristemente noto, degli adesivi antisemiti di Anna Frank con la maglia della Roma e l’indagine aperta dalla Procura che ha portato ad emettere DASPO per 13 tifosi biancocelesti, il numero uno del club capitolino risponde alle varie accuse.

>> CASO ANNA FRANK, LAZIO: “CONTRO DI NOI RAZZISMO ALLA ROVESCIA”

“La S.S. Lazio ha dato mandato ai propri legali di procedere in tutte le sedi (penali e civili) per l’accertamento dei reati ed il risarcimento dei gravi danni patrimoniali e non patrimoniali, derivanti dalla lesione della credibilità e del prestigio della Società quotata S.S. Lazio S.p.A. e del suo Presidente Dott. Claudio Lotito nei confronti dei soggetti, delle persone e delle testate giornalistiche, televisive e radiofoniche che hanno attribuito comportamenti, fatti, frasi ed interpretazioni in difformità da quelle realmente pronunciate e verificatesi”.

Un comunicat diretto, che preannuncia azione legali per ristabilire l’integrità morale che, secondo Lotito, è stata lesa e messa in discussione. Un caso non ancora chiuso e che avrà, sicuramente, altri capitoli.

LEGGI ANCHE:

SERIE A, 11a GIORNATA: IL PROGRAMMA

SERIE B, 12a GIORNATA: IL PROGRAMMA COMPLETO

L’articolo Comunicato Lazio, Lotito: “Leso il prestigio della società” proviene da Stadionews24.

Lascia un commento