Milan, Fassone: “UEFA? Richieste impossibili. Il mercato estivo…”

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: SPORT

fassone-milan

Tempi duri per il Milan, non solamente sul fronte del campo. L’UEFA, secondo le ultime indiscrezioni, avrebbe bocciato il piano di Voluntary Agreement presentato dal Milan per rientrare nel fair play finanziario previsto per la partecipazione alle coppe europee. “La commissione della UEFA si riunisce domani, non capisco come possano essere filtrate indiscrezioni. Sono sorpreso, ma ho stima per il presidente e non credo che qualcuno possa aver anticipato qualcosa”, afferma Marco Fassone.

>> EUROPA LEAGUE, 6a GIORNATA: IL PROGRAMMA

L’amministratore delegato rossonero, prima di entrare in Lega per l’assemblea, critica senza troppi giri di parole l’UEFA: “Ci sono state fatte delle richieste dalla commissione impossibili da accontentare, non solo da parte del Milan ma di qualsiasi club – specifica  – . Impossibile fare previsioni, speriamo che sia presa una decisione buona per noi. C’è comunque fiducia, sto portando avanti da 6/7 mesi una negoziazione con la UEFA sfruttando un istituto creato dalla UEFA per i club che hanno cambiato proprietà. Questa annata è di transizione ma vogliamo ripartire in tempi non lunghissimi”, spiega.

Fassone poi passa alle questioni di campo. L’esordio di Gattuso non è stato proprio memorabile: “Sta cercando di cambiare la mentalità dei giocatori. Ci vorranno almeno 5/6 partite per farlo”. Il dirigente rossonero fa poi mea culpa per il mercato estivo: “Sono stati fatti uno o due errori, non bisogna nascondersi. Però sono sicuro che abbiamo preso giocatori forti, qualcuno non sta rendendo al massimo”.

LEGGI ANCHE:

ROMA, UFFICIALE IL RINNOVO DI PEROTTI

L’articolo Milan, Fassone: “UEFA? Richieste impossibili. Il mercato estivo…” proviene da Stadionews24.

Lascia un commento