Basket, Serie C Silver: a Giarre la ‘dodicesima’ dell’Alfa Basket Catania (FOTO)

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: CRONACA

Il derby promuove l’Alfa Basket Catania. Dodicesima vittoria consecutiva per la squadra rossazzurra, che comincia il girone di ritorno superando per 88-69 il Basket Giarre. Un successo arrivato con un terzo ed un quarto parziale super da parte dei giocatori del presidente Nico Torrisi. Con Marco Consoli a riposo precauzionale fermo in panchina, l’Alfa si affida a Ciro Ferrara, Matteo Gottini, Luciano Abramo ed Alessandro Agosta, che seppur non al massimo della forma fisica regala assist a ripetizione esaltando il ceco Jan Kolonicny. Il Giarre parte forte. Subito un break di 10-0 nel primo parziale. Vitale e Arcidiacono sono ispirati, ma alla lunga calano. I padroni di casa rispondono colpo su colpo. Il primo quarto di gioco si chiude con i gialloblu avanti per 25-18. Il pubblico del “Leonardo” si scalda. Il tifo cresce. Gli alfisti vanno all’intervallo lungo sul 39-39. Nel terzo parziale (62-55), lo strappo decisivo. L’Alfa mette la testa avanti con i canestri dell’eterno Teo Gottini, del solito Luciano Abramo, con la difesa di Cristiano Ciro Ferrara, la vivacità di Dennis Murphy e le giocate della coppia Alessandro Agosta-Jan Kolonicny. Il Giarre prova a rientrare in gara, ma il quarto ed ultimo periodo è un monologo dei catanesi, che continuano a viaggiare con il vento in poppa. Vittoria che certifica la leadership solitaria nella classifica del campionato di serie C Silver.

“Sono davvero felice per la vittoria e per il primato – afferma il centro Jan Kolonicny -. Con l’arrivo di Alessandro Agosta giochiamo una pallacanestro diversa e mi trovo molto bene. Sotto le plance siamo adesso molto più forti grazie a lui. Dedico questi successi alla mia famiglia, che mi sostiene da quando ero piccolo e a tutti i nostri tifosi con in testa il presidente Nico Torrisi”.

Jan Kolonicny non ha dubbi: “Amo l’Alfa e amo Catania. Questo club è ben organizzato e tutti lavorano per il bene della squadra. Il nostro presidente ci supporta alla grande, i compagni e i tifosi sono eccezionali. Apprezzo molto tutto questo. L’Alfa è un club speciale. E a Catania sto benissimo. E’ uno dei posti più belli che abbia mai visitato. Adoro il centro storico, via Etnea e il mare. Quando torno a casa dagli allenamenti è emozionante vedere l’Etna che si avvicina a me. Anche la mia famiglia, che è stata a Catania è molto contenta della mia scelta”.

A fine gara il gruppo “alfista” si è ritrovato per la tradizionale cena natalizia con scambio degli auguri. Un modo per stare tutti insieme, per far ancora di più gruppo e brindare al nuovo anno ormai alle porte. Adesso un po’ di meritato riposo. Il torneo riprenderà il 3 gennaio. La prima della classe giocherà sul campo dell’Or.Sa. Barcellona.

Alfa: Murphy 8, Catotti 3, Gottini 16, Ferrara 4, Signorello ne, Consoli ne, Riferi, Agosta 8, Florio, Arena, Kolonicny 32, Abramo 17. Allenatore: Andrea Bianca.

 Giarre: Vitale 14, Arcidiacono 19, Ciaurella 7, Marzo 18, Motta 6, M. Costanzo, D’Urso, Quattropani 2, Leonardi, L. Costanzo, Cantarella 3, Maida. Allenatore: Ignazio D’Angelo.

 Arbitri: Catania di Barcellona e Di Bella di San Filippo Del Mela.

 Parziali: 18-25, 39-39, 62-55.

Lascia un commento