Disabili gravi e gravissimi, in Commissione la norma stralcio per finanziare l’assistenza

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: CRONACA

L’assessore regionale della Famiglia, Politiche Sociali e Lavoro ha illustrato le linee programmatiche del suo mandato alla Commissione Servizi Sociali e Sanitari all’Ars, presieduta dal deputato regionale Margherita La Rocca Ruvolo.

Finanziamenti, Piani di Zona, Ipab, terzo settore, violenza di genere e disabilità sono solo alcune delle tematiche sviluppate dall’assessore Ippolito nel corso del suo intervento. “La disabilità gravissima – ha detto Ippolito ai parlamentari della VI Commissione – fino ad oggi è stata affrontata con misure emergenziali. Si dovrà fare affidamento necessariamente su una programmazione integrata sanità/politiche sociali. Solo così potrà essere garantita la presa in carico delle persone con disabilità. Sono stati pertanto avviati tavoli tecnici tra Assessorato della Salute e Assessorato della Famiglia”.

Per il 2018, l’obiettivo annunciato è quello di una opportuna soluzione che possa garantire a tutti i disabili gravissimi parità di trattamento, costanza di cura e accesso all’informazione. Martedì prossimo, proprio la Commissione Parlamentare Servizi Sociali e Sanitari si esprimerà, in merito, con un emendamento al Disegno di Legge n.46 “Norme stralciate dall’ esercizio provvisorio del bilancio della Regione per l’esercizio finanziario 2018”.

L’atto è stato discusso con l’assessore Mariella Ippolito, alla presenza dei dirigenti generali dei due Assessorati Mario Candore e Rino Giglione.

Lascia un commento