Condannato tenta di imbarcarsi con un documento falso in volo per Manchester

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: CRONACA

Peppino Lauro, 40enne, ricercato dopo una condanna del Tribunale di Sassari, è stato arrestato dalla polizia di frontiera all’aeroporto di Catania dove, usando una carta di identità falsificata, stava per imbarcarsi su un volo diretto nel Regno Unito, a Manchester.

L’uomo deve scontare tre anni e nove mesi per furto, rapina, estorsione e spaccio di sostanze stupefacenti. Agenti della polizia di frontiera hanno riconosciuto come falso il documento e lo hanno prima bloccato, poi sono risaliti alla sua vera identità arrestandolo in esecuzione dell’ordinanza di custodia emessa dall’autorità giudiziaria sarda. Lauro è stato anche denunciato per avere esibito un documento falso. Dopo la notifica del provvedimento cautelare lo hanno condotto in carcere.

Lascia un commento