Perugia – Palermo, tocca a Rajkovic: in campo 468 giorni dopo

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: SPORT

RAJKOVIC_PRESENTAZIONE_01

Dopo 468 giorni Slobodan Rajkovic torna in campo. In realtà sarebbe dovuto entrare dalla panchina già contro il Foggia, ma il gol di Kragl ha rinviato tutto. Ma altro giro, altra occasione e Rajkovic a Perugia (salvo sorprese) sarà titolare in difesa, dando inizio – si spera – ad un nuovo capitolo.

MONASTRA: “PALERMO, DACCI SEGNALI DI VITA”

Il suo calvario era iniziato nel novembre 2016, dopo la sua ultima presenza in campionato con il Milan (il 6 novembre): poi una lunga sequenza di infortuni e operazioni, con lesioni al piatto tibiale e problemi alla rotula del ginocchio destro (e una lesione alla cartilagine evidenziata dopo il ritiro estivo e oggetto di un nuovo intervento).

PERUGIA – PALERMO, PROBABILI FORMAZIONI

Tanti, forse troppi infortuni, che hanno richiesto (dopo il primo recupero ad aprile) una nuova e lunghissima fase di riatletizzazione e un lento reinserimento in gruppo iniziato lo scorso novembre, a un anno dal primo intervento e culminato nella prima convocazione contro il Brescia, in attesa di un’occasione. “Bobo” (come lo chiama Tedino) adesso è pronto e farà il suo ritorno in un match quantomai cruciale.

LEGGI ANCHE

GDS – TEST VERITÀ: TEDINO RISCHIA. POSAVEC? ZAMPARINI SI ARRENDE

TEDINO: “DOBBIAMO ESSERE SQUADRA”

PERUGIA – PALERMO: I PRECEDENTI

L’articolo Perugia – Palermo, tocca a Rajkovic: in campo 468 giorni dopo proviene da Stadionews24.

Lascia un commento