Lascia la Sicilia la Open Arms, dopo il dissequestro ormeggiata a Malta

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: CRONACA

Ha lasciato ieri il porto di Pozzallo (Ragusa) e ha fatto già approdo a Malta, ormeggiando a La Valletta, la nave dell’Ong spagnola ProActiva Open Arms che il 18 marzo scorso era stata sequestrata su disposizione della Procura distrettuale di Catania indagando il comandante Marc Reig Creus, il capo missione Ana Isabel Montes Mier, e il coordinatore generale dell’Ong, Gerad Canals, per traffico di immigrazione clandestina e associazione per delinquere.

Il provvedimento, basato su indagini della squadra mobile di Ragusa e della Guardia costiera, era stato confermato dal Gip di Catania, che aveva però ritenuto non sussistente il reato associativo. Gli atti sono stati trasmessi a Ragusa dove la Procura ha ribadito la richiesta di sequestro, rigettata dal Gip Giovanni Giampiccolo, il 16 aprile scorso, ritenendo che l’Ong abbia “”agito per stato di necessità”. Domani intanto a Pozzallo arriverà, con 164 migranti a bordo, nave Aquarius di Sos Mediterranèe e personale di Medici senza frontiere.

L’articolo Lascia la Sicilia la Open Arms, dopo il dissequestro ormeggiata a Malta sembra essere il primo su BlogSicilia – Quotidiano di cronaca, politica e costume.

Lascia un commento