“Palermo penalizzato da un rigore non concesso ma siamo sulla buona strada”

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: CRONACA

“Un pareggio molto amaro. La dea della fortuna ci ha girato le spalle da tempo. Abbiamo perso troppi punti negli ultimi minuti. Il Palermo strameritava di vincere”.

Lo dice il proprietario del Palermo, Maurizio Zamparini, dopo il pareggio con il Bari per 1-1. Sulla panchina il nuovo tecnico Roberto Stellone.

“Mi è piaciuta molto la volontà – continua il patron -. Stellone ha potuto lavorare un solo giorno. Una vittoria ci avrebbe dato una spinta molto forte ma è inutile avere rimpianti. Possiamo ancora ambire alla promozione diretta. Il Palermo e Stellone sono sulla buona strada. Con il nuovo allenatore abbiamo giocato con grinta. Sono anche molto contento dei 18 mila spettatori. Questo dato dimostra che Palermo ha tanta voglia di calcio”.

Zamparini parla anche dell’episodio del rigore non concesso dopo un fallo su Rolando e del protagonista della serata, La Gumina: “Il rigore su Rolando è netto. Ma la fortuna, ancora una volta, non ci ha assistito. Con la Var sarebbe stato rigore. Siamo contenti di La Gumina. Spero faccia tanti altri gol, è in grande crescita. È un esempio perché lavora tutta la partita come un forsennato”.

L’articolo “Palermo penalizzato da un rigore non concesso ma siamo sulla buona strada” sembra essere il primo su BlogSicilia – Quotidiano di cronaca, politica e costume.

Lascia un commento