Bari deferito per irregolarità amministrative: rischia una penalizzazione

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: SPORT

tifosi-bari

Dopo settimane di indiscrezioni ora è ufficiale. Il Bari è stato deferito presso il tribunale federale nazionale della Figc per irregolarità di carattere amministrativo segnalate dalla Covisoc e ora rischia una penalizzazione nel campionato di Serie B.

IL PALERMO E I PUNTI PERSI: NON É SOLO SFORTUNA

La società è stata deferita a titolo di responsabilità propria, diretta e oggettiva e con essa anche Cosmo Antonio Giancaspro (presidente del Consiglio di amministrazione e legale rappresentante della società) e Giovanni Palasciano, socio partner della Ria Grant Thornton, soggetto responsabile del controllo contabile del club.

REGOLAMENTO PLAYOFF E PLAYOUT SERIE B: I GOL IN TRASFERTA….

Al centro del deferimento (si legge nel comunicato) il mancato pagamento entro il 16 marzo 2018, “delle ritenute Irpef e i contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di gennaio e febbraio 2018, e comunque per non aver documentato alla Co.Vi.So.C., entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento degli emolumenti sopra indicati“.

LEGGI ANCHE

TERNANA – PALERMO: LE PROBABILI FORMAZIONI

RINNOVO DAWIDOWICZ: LE ULTIME

L’articolo Bari deferito per irregolarità amministrative: rischia una penalizzazione proviene da Stadionews24.

Lascia un commento