Omicidio Nastasi, ucciso per un debito di droga, “non sono stato io” si difende l’accusato

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: CRONACA

Ha rilasciato una dichiarazione spontanea al gip del tribunale di Siracusa annunciando di essere innocente Raffaele Rabbiele Forestieri, 40 anni, di Pachino, accusato dell’omicidio di Emanuele Nastasi, 34 anni, pachinese, vittima di un caso di lupara bianca

L’articolo Omicidio Nastasi, ucciso per un debito di droga, “non sono stato io” si difende l’accusato sembra essere il primo su BlogSicilia – Ultime notizie dalla Sicilia.

Lascia un commento