Zamparini: “Ho 80 anni e ho perso un figlio: non tornerò nel calcio”

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: SPORT

“Non ho assolutamente intenzione di acquistare la Triestina. A ottant’anni e dopo aver appena perso un figlio non intendo tornare nel calcio”. Maurizio Zamparini spazza via le voci che lo vorrebbero interessato a rilevare il club friulano.

L’ex presidente del Palermo ha spiegato quale sia, secondo lui, il vero guadagno degli investimenti nel mondo del calcio: “Il calcio non è guadagno economico, ma offre grande pubblicità – ha detto a Trivenetogoal -. Abramovic è diventato famoso come proprietario del Chelsea, non per il petrolio. Le multinazionali qui ottengono immagine e contatti. Chi conosceva i cinesi prima che venissero in Italia?”.

Zamparini, infine, ha espresso un parere sulla gestione tecnica di Bruno Tedino, oggi sulla panchina del Pordenone. “È un allenatore che mi piaceva, una persona seria che poi ho portato a Palermo. Alla fine si è rivelato un passo troppo grosso, ma a Pordenone dovrebbe far bene”, ha concluso Zamparini.

LEGGI ANCHE

CATANIA, DA MARCHISIO A FICARRA E PICONE: TANTI VIP ABBRACCIANO LA CITTÀ

L’articolo Zamparini: “Ho 80 anni e ho perso un figlio: non tornerò nel calcio” proviene da Stadionews24.

Lascia un commento