Penalizzazione Catania, decisione del TFN rinviata a febbraio: la data

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: SPORT

Ancora attesa per la nuova penalizzazione del Catania in Serie C. Dato il prolungamento dell’esercizio provvisorio (al 28 febbraio), il Tribunale Federale Nazionale ha deciso di rinviare la decisione a metà febbraio: il 15, alle ore 12.00.

Si tratterà della seconda penalizzazione stagionale: la prima, arrivata il 2 dicembre, ha sottratto due punti in classifica al Catania per il mancato pagamento degli stipendi di giugno.

Quest’ultima, alla quale potrebbe aggiungersi una recidiva (dunque, più di due punti di penalità), riguarda il mancato pagamento degli stipendi di agosto.

IL COMUNICATO

“Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, non definitivamente pronunciando. Atto dell’intervenuto fallimento della società Calcio Catania Spa in data 22 dicembre 2021. Preso atto che il Tribunale fallimentare ha autorizzato l’esercizio provvisorio dell’impresa sino alla data del 28 febbraio 2022. Prendendo altresì atto che la società sta regolarmente disputando il campionato di competenza. Rinvia la trattazione del procedimento alla data del 15 febbraio 2022, ore 12:00, in modalità videoconferenza. Disponendo la comunicazione della presente ordinanza alla Procura Federale e alla società Calcio Catania Spa. Presso il domicilio dell’avv. Augello e presso il domicilio dei curatori fallimentari. Mandando alla Segreteria di acquisirne dagli uffici della Lega Pro nominativi e domicilio”.

LEGGI ANCHE

LA CLASSIFICA 

L’articolo Penalizzazione Catania, decisione del TFN rinviata a febbraio: la data proviene da Stadionews24.

Lascia un commento