Monopoli, Mercadante: “Catania? Tolti 6 punti a tavolino. Ingiustizia all’italiana”

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: SPORT

Pesante sfogo di Mario Mercadante sui suoi profili social: il calciatore del Monopoli ha reso noto tutto il proprio disappunto a causa della situazione riguardante il Catania. Il club pugliese è infatti uno dei club più “colpiti” dall’esclusione dalla Serie C della società etnea, avendo infatti perso 6 punti in classifica.

Mercadante attacca il sistema regolamentare italiano, parlando di “campionato falsato” e di “ingiustizia all’italiana“, concedendo però anche delle parole di vicinanza ai calciatori del Catania, vittime di questa situazione.

LE PAROLE DI MERCADANTE

Mentre stavamo lottando per il secondo posto, i vertici del nostro sistema decidono a tavolino di toglierci 6 PUNTI conquistati sul campo e all’improvviso ci ritroviamo catapultati al sesto posto in classifica… il motivo ? Aver vinto 2 partite con la squadra “sbagliata”.
Mi dico sempre di reagire, di andare oltre le difficoltà e le ingiustizie che la vita ci presenta, ma non si può rimanere in silenzio di fronte a questa assurda decisione. Un pensiero ai ragazzi del Catania Calcio i quali, dopo aver attraversato una stagione tra mille difficoltà, non hanno avuto neppure la possibilità di concludere la stagione in maniera dignitosa come avrebbero meritato, annullati come se quest’anno non fossero mai esistiti…
Noi continueremo a lottare anche se dovessero toglierci altri 10 punti perché il nostro sogno è troppo più grande di un campionato falsato e di queste folli ingiustizie all’italiana, ma questo non è il Calcio che sognavo da bambino…

LEGGI ANCHE

LA SICILIA – “ADDIO CATANIA, È TUTTO FINITO DOPO ANNI DI UMILIAZIONI”

L’articolo Monopoli, Mercadante: “Catania? Tolti 6 punti a tavolino. Ingiustizia all’italiana” proviene da Stadionews24.

Lascia un commento