Giudice Sportivo Serie B, quattro squalificati. Multe per Reggina e Pisa

Pubblicato su RADIO ANTENNA BORGETTO in: SPORT

Il Giudice Sportivo di Serie B ha reso noti i provvedimenti presi al termine dell’ottava giornata di campionato: quattro gli squalificati, poi multe per Reggina e Pisa. Il club calabrese è stato punito per aver i suoi tifosi “intonato cori insultanti nei confronti dei tifosi della squadra avversaria”, mentre il club toscano è stato punito per avere i suoi tifosi “lanciato nel recinto di giuoco due fumogeni”.

IL COMUNICATO

Il Giudice sportivo ha squalificato quattro giocatori dopo l’8a giornata della Serie BKT. Due turni a Pietro Martino del Cosenza, una ciscuna a Matteo Arena della Spal, Giuseppe Bellusci dell’Ascoli e Stanko Juric del Parma.

Il Giudice sportivo, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso dell’ottava giornata andata sostenitori delle Società Bari, Como, Cosenza, Genoa, Modena, Palermo, Parma, Pisa, Reggina e Venezia hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente, delibera salvo quanto sotto specificato, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei suoi sostenitori.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. REGGINA per avere suoi sostenitori, in due occasioni del secondo tempo, intonato cori insultanti nei confronti dei tifosi della squadra avversaria.

Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. PISA per avere suoi sostenitori, al 46° del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco due fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

L’articolo Giudice Sportivo Serie B, quattro squalificati. Multe per Reggina e Pisa proviene da Stadionews24.

Lascia un commento